Image default
MANGIARE E BERE

Cibiamoci di prodotti italiani che abbiano una storia dietro

Marco tutto l’anno fa l’impiegato e cura allo stesso tempo la sua
piccola azienda agricola che porta avanti con il padre.

Quando arriva il primo giugno per lui arriva la sua seconda vita:
il contadino a tempo pieno. Ha concordato con l’azienda 3 mesi di stacco
e si dedica a tempo pieno alla raccolta e alla vendita di Ciliegie, poi di
meloni e angurie.


Trovate Marco tutti i giorni nella sua casettina di legno nello spiazzo sulla statale a Monselice. Uno spiazzo proprio sotto la collina.Lo troverete assorto nella lettura o lo vedrete arrivare dall’osteria che si trova nel piazzale. Marco ti dice se il melone lo devi mangiare il giorno stesso o se lo vuoi per il giorno dopo come se conoscesse la storia dei suoi frutti uno ad uno.


Quella che vedete in foto è una spettacolare anguria che scrocchia sotto i denti presa dal campo
in mattinata. Buonissima.
Premiamo, quando possiamo, queste scelte di vita e acquistiamo prodotti che hanno una storia dietro.

Leave a Comment